Arte Programmata

(1962)
Arte Programmata
Lí Arte cinetica e programmata inaugura allo Show room Olivetti a Milano nel 1962 a cura di Bruno Munari e Giorgio Soavi, con la presentazione in catalogo di Umberto Eco.
Con la seconda edizione si aggiunge Getulio Alviani e per le mostre in Usa nel 1964 è coinvolto il Gruppo Grav di Parigi.