Ambiente a linee luminose

(1969)
Ambiente a linee luminose
  • TIPOLOGIA: Ambiente
  • TECNICA: elettromeccanica
  • MATERIALE MISURE: pareti grigio sabbia + 2 apparecchi illuminazione, motore 220V 1 gm, motore 220V 2gm - 200x200x400 cm
  • UBICAZIONE: coll. Galleria Nazionale d'Arte Moderna, Roma
  • MOSTRE: Personale Galleria Diagramma, Milano 1969 | San Benedetto 'Vitalità del Negativo' Pal. Esposizioni, Roma 1970 | Personale Galleria il Centro, Napoli 1971 | 'Op Art', Schrin Francoforte 2007
Lo spettatore è 'insidiato' da due parallelepipedi disegnati da un margine luminoso che come cernierati per un lato per un lato ad ognuna delle pareti laterali, ruotano interscambiadosi, deformandosi, estendendosi e contraendosi a velocità e ritmo variabile corrompendo i normali indizi della percezione spaziale.

Approfindimento



Acquisto 'Galleria Nazionale d’Arte Moderna' GNAM Roma
Dell’ambiente esposto per la prima volta alla galleria Diagramma di Milano nel gennaio del 1969


Ambiente a linee luminoseCopia dal Vero (Galleria Cenobio, Milano 1970)'Op Art' Schrin Kunsthalle Frankfurt (Coll. VAF)Vitalità del Negativo (Palazzo Esposizioni, Roma 1970)'personale' Galleria, Il Centro, Napoli 1970Diedri a linee luminose (Personale - Galleria Diagramma - Milano, 1969)